Archivio > Presentazione, Standards > Singolo: CSS e proprietà occulte

CSS e proprietà occulte

Qualche tempo fa ho approfondito lo studio della proprietà CSS display: stilando una pagina di analisi e verifica della suddetta proprietà (visualizza l'articolo originale). Sono stati illustrati tutti i valori possibili sino alle specifiche CSS 2.1, correlati di markup a scopo esemplare, e di test sul crossbrowsing.

L'articolo è rimasto abbastanza inosservato, mentre è stato per me un grande piacere scoprire che Molly Holzschlag incoraggia l'utilizzo di queste proprietà relativamente sconosciute. L'autrice si sofferma in particolare sul valore run-in, dal quale - secondo lei - sarebbe possibile ricavarne molti vantaggi, se solo la comunità si interessasse maggiormente a queste caratteristiche.

Questo è un altro argomento che merita di essere discusso ampiamente, secondo me. Molti professionisti e molti appassionati probabilmente ignorano l'esistenza di almeno un buon 20% delle proprietà CSS finora esistenti (non è un dato scentifico preciso, esce dalla mia testolina ed è assolutamente inaffidabile!), che spesso si rivelano utilissime allo scopo di sistemare con maggior coerenza e forse un pizzico di originalità in più gli elementi nella pagina. La mancata conoscenza di tali proprietà porta spesso gli sviluppatori ad ingegnare più o meno complessi work-around per ottenere effetti che, semplicemente, sono già disponibili con altri mezzi.

Il problema è abbastanza grave, considerando che, anche in questo caso, una buona parte della colpa è dovuta ai browser che si ostentano a non supportare queste ignote features, nutrendo il disinteresse dei più. Il discorso è sempre quello: l'importante è che una cosa funzioni; se non funziona, il discorso non esiste nemmeno.

Molly, quindi, ci sta lanciando un avvertimento importante:

There’s a reason it’s important to advocate this for certain useful aspects of a spec that might not have full implementation. Without interest and support from the community, such features could easily get dropped from future specifications.

It’s difficult enough getting features we want into the specs in the first place, so let’s not let the good stuff we do have, such as the run-in value for display, disappear before we have a chance to see it properly implemented and available for consistent use.

C'è una ragione che è importante sostenere per certi utili aspetti di una specifica che potrebbe non avere una completa implementazione. Senza l'interesse e il supporto della comunità, alcune caratteristiche potrebbero facilmente essere tolte dalle future specifiche.

E' abbastanza difficile ottenere caratteristiche che vogliamo nelle specifiche al primo posto, quindi non permettiamo che le buone cose che abbiamo, come il valore run-in, spariscano prima che ci sia la possibilità di vederle implementate e disponibili per un uso consistente.

Interesse, supporto, comunità. Sono le parole chiave di un messaggio che personalmente sostengo e apprezzo completamente. E voi?

Approfondimenti

L'articolo è stato di tuo gradimento? Puoi controllare che vi sia altro di tuo interesse nelle categorie e , oppure iscriverti al notiziario RSS e seguirmi su per restare sempre aggiornato sulle ultime pubblicazioni.

Pubblicato sabato 23 dicembre 2006.

Discuti

Il blog è in sola lettura.

Paginatura: