Archivio > Presentazione > Singolo: La strada verso i selettori CSS 3

La strada verso i selettori CSS 3

Se ne parla tanto in questo periodo. Le nuove specifiche stanno arrivando, e portano con sè tante innovazioni: nuove proprietà, nuovi attributi, nuovi selettori.
Vorrei soffermarmi proprio su quest'ultima categoria, i selettori, e proporre, a partire dai CSS 1, uno pseudo-percorso verso i patterns introdotti nella terza e nuova versione dei fogli di stile.

  • Fase 1: Ripasso generale

    Russel Dyer di XML.com ha scritto un articolo sui selettori CSS 1, 2, e 3, utile per ripassare definizioni e caratteristiche introdotte per ogni versione. E' un ottimo viaggio verso le piu' recenti specifiche, e dà una visione d'insieme dell'evoluzione compiuta nella presentazione di una pagina, e nella selezione di elementi in essa.

  • Fase 2: Approfondimeno sui selettori CSS 2.1

    Roger Johansson invece, in un articolo sui selettori CSS 2.1 diviso in tre parti, ci illustra attraverso alcuni esempi tutte le combinazioni e gli strumenti disponibili nei CSS 2.1 per individuare elementi in un documento. L'autore ci spiega anche il significato di alcuni termini usati nel contesto, come child, descendant, o parent.

  • Fase 3: Primo sguardo ai selettori CSS 3

    Allo stesso Roger Johansson della fase precedente appartiene anche un articolo sui selettori CSS 3, decisamente ben strutturato e fornito di esempi, nel quale vengono presentati i nuovi modelli che andranno a costituire la novità nelle nuove specifiche. Da leggere anche i commenti all'articolo, in cui vengono puntualizzate alcune affermazioni e sono proposti esempi di codice utili in futuro per essere utilizzati.

  • Fase 4: Approfondimento sui selettori CSS 3

    Ovviamente non potevano mancare le specifiche W3C, evidentemente le più complete ed esaurienti.
    Per chi avesse voglia di controllare quali combinazioni sono supportate dagli attuali browser, segnalo la W3C Test Suite, costituita da pagine d'esperimento per ogni selettore.
    Infine, suggerisco uno sguardo anche a SelectORacle, uno script che spiega a parole il funzionamento dei patterns CSS 2.1 e CSS 3 inviati come input.

Approfondimenti

L'articolo è stato di tuo gradimento? Puoi controllare che vi sia altro di tuo interesse nella categoria , oppure iscriverti al notiziario RSS e seguirmi su per restare sempre aggiornato sulle ultime pubblicazioni.

Pubblicato sabato 17 giugno 2006.

Discuti

Il blog è in sola lettura.

Paginatura: