Archivio > Categoria: Accessibilità

Immagini via CSS? Ma anche no!

L’affermazione può sembrare bizzarra. Eppure il messaggio di Derek Featherstone su 24 Ways.org, nell’ambito dell’accessibilità, è molto chiaro: è un metodo (a quanto pare) comune quello di inserire immagini tramite CSS, per abbellire gli elementi delle nostre pagine web; ciò non è sbagliato, ma a volte può portare “fuori strada”.

Le immagini, come molti sanno, dispongono dell’attributo alt (e longdesc, teoricamente più esplicativo) per fornire un contenuto alternativo ad applicazioni come gli screen readers. Lavorando tramite fogli di stile, questo discorso ovviamente non è più valido, e l’immagine non diventa nient’altro che una semplice decorazione nata per fini esclusivamente estetici.

Non vi svelo altro, buona lettura!

Discuti [2]. Pubblicato martedì 09 maggio 2006 e archiviato in , .

GrayBit e scala di grigi

GrayBit è un ottimo strumento per verificare la visibilità ed il contrasto delle nostre pagine. La particolarità dello script sta nella possibilità di mostrarci una pagina in scala di grigio, eliminando quindi ogni tipo di effetto dato dai colori. Il risultato è sicuramente più “piatto” rispetto all’originale, ma è anche vero che ciò ci permette di immaginare, seppur minimamente, come quella determinata pagina viene consultata da chi ha problemi di vista (come il daltonismo).

Riferimento WCAG ai colori.

Grazie a Edit, blog di HTML.it per la segnalazione.

Discuti [6]. Pubblicato domenica 30 aprile 2006 e archiviato in , .

La scelta definitiva per il layout definitivo

Eric Meyer ci rassicura: non esiste layout, scelta, o tecnica che regga. Realizzare una pagina accessibile a tutti, consultabile su ogni supporto, o in grado di adattarsi alle variabili portate dai nostri visitatori (risoluzione, browser, ecc…) è semplicemente impossibile.

La visione di questo nuovo Web che Eric ci trasmette tramite il suo articolo Making Popular Layout Decisions non è certo delle migliori, ma come lui stesso specifica, non dobbiamo farcene una colpa.

Every time you make a layout decision - fluid vs fixed, scaled vs percentage, a few more people hate you. How do you make the right decisions and when?

Ogni volta che fate una scelta sul layout - fluido o fisso, in scala o percentuale, un po’ di persone vi odiano. Come fare la giusta scelta e quando?

Personalmente ho sempre pensato che con un pò di Javascript fosse possibile “mettere una pezza” a certi stupidi problemi di rendering che affiorano quando si realizza un documento destinato alla consultazione via browser. Il nodo cruciale di questo ragionamento è proprio il browser: basta aprire gli occhi per rendersi conto dell’esistenza di tanti altri supporti per la navigazione in internet. Ed il Web, così come adesso è strutturato, non è in grado di controllare questo boom ([…] ha fatto molta stada, ma è un settore ancora immaturo.).

Un articolo interessante ed ironico, che non rivela alcuna soluzione, ma fa riflettere molto sull’argomento. Poi, è chiaro, siamo noi a dover decidere.

. Pubblicato sabato 29 aprile 2006 e archiviato in , .


Paginatura: